silvia guardini


Vai ai contenuti

Mappa dell'anno

CRONACHE dalla TERRA DI MEZZO > Anno 2014

Per chi, avendo letto nel testo " Tronchi Celesti e Rami Terrestri: il cosmo nell'uomo" come costruire la mappa energetica dell'anno, gradisca un riferimento per quest'anno, le seguenti tabelle illustrano il succedersi dei 5 movimenti e delle 6 energie nel corso del 2014.
Ricordo che i movimenti si succedono ogni 73,5 giorni, e le energie circa ogni 60.
I cosiddetti "Ospiti" sono i movimenti e le energie che si ripetono, uguali nello stesso periodo, ogni anno, conferendo alle stagioni le loro caratteristiche di base: la primavera è per natura ventosa, l'estate calda, la tarda estate umida, l'autunno secco, l'inverno freddo.
Gli "Invitati", cambiando ogni anno in base a un ciclo di 60 anni, determinano invece la peculiarità di ogni anno e la variabilità delle stagioni.

 

Movimenti Ospiti

Movimenti Invitati

20 gennaio

Legno

Terra Yang

3 aprile

Fuoco

Metallo Yin

15 giugno

Terra

Acqua Yang

27 agosto

Metallo

Legno Yin

8 novembre

Acqua

Fuoco Yang

 

Energie Ospiti

Energie Invitate

20 gennaio

Jue Yin/vento

Tai Yang/freddo

21 marzo

Shao Yin/calore

Jue Yin/vento

21 maggio

Shao Yang/caldana

Shao Yin/caldo

23 luglio

Tai Yin/umido

Tai Yin/umido

23 settembre

Yang Ming/secco

Shao Yang/caldana

22 dicembre

Tai Yang/freddo

Yang Ming/secco

 

Energie Stagionali

5 gennaio

Tai Yin/umido

4 febbraio

Shao Yang/caldana

6 marzo

Yang Ming/secco

5 aprile

Tai Yang/freddo

5 maggio

Jue Yin/vento

6 giugno

Shao Yin/caldo

7 luglio

Tai Yin/umido

7 agosto

Shao Yang/caldana

8 settembre

Yang Ming/secco

8 ottobre

Tai Yang/freddo

7 novembre

Jue Yin/vento

7 dicembre

Shao Yin/caldo

L'ultima tabella permette di apprezzare la compresenza di energie e movimenti; il confronto con l'esperienza sensibile permetterà di comprendere quale tra i fattori contemporaneamente presenti sta influenzando maggiormente i fenomeni visibili.

Il disegno disponde le stesse energie, e anche altre che governano periodi ancora più brevi, di circa 15 giorni, su un cerchio che può essere rapportato sia all'anno in toto che all'arco delle 24 ore (per le spiegazioni si veda il testo "Tronchi Celesti e Rami Terrestri: il cosmo nell'uomo").

Le energie specifiche dell'anno hanno ripercussioni sui circuiti energetici dell'organismo, inducendo risonanze in alcuni meridiani piuttosto che in altri. Indipendentemente dall'avere o meno specifiche conoscenze di medicina cinese, a mio parere è importante che chi utlizza il proprio sentire nell'ambito dell'energetica del benessere conosca i circuiti energetici dell'anno, acquisendo un ulteriore elemento interpretativo e operativo rispetto al reperire un dato meridiano come interessante.
Il breve saggio " 2014 - Il cavallo di Legno" propone in merito un capitolo di approfondimento pratico per operatori shiatsu.


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu